www.zoetis.it  utilizza i cookie per migliorare  la vostra esperienza di navigazione.  Continuando a navigare sul nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Per avere maggiori informazioni sui cookie e sul loro utilizzo vai alla sezione Cookie Policy.

Italia

Salute animale: una Task Force a supporto di veterinari e allevatori per “reagire” all’emergenza terremoto

Emergenza post-terremoto per gli allevamenti delle aree colpite nel centro Italia: a 7 mesi dalla prima scossa dello scorso agosto, sono oltre 10.000 gli animali da reddito morti o feriti per gli effetti congiunti delle scosse e del maltempo.

Logo Re.agire

Zoetis e ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) si alleano e lanciano Re.agire, il progetto che porta aiuti concreti a veterinari, allevatori e animali di Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, presentato a Bastia Umbra nell’ambito della Fiera Nazionale AgriUmbria.

Nelle terre duramente colpite dal sisma, arriva una Task Force di tecnici per offrire supporto e trovare soluzioni ai problemi sanitari degli allevamenti che hanno subito danni, con screening diagnostici e la fornitura di farmaci e prodotti veterinari.

 

Bastia Umbra (PG), 2 aprile 2017 – Un periodo durissimo e difficile è quello che stanno vivendo da alcuni mesi veterinari e allevatori di Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, le regioni del centro Italia colpite al cuore dalle innumerevoli scosse che si sono susseguite dopo il primo violento sisma del 24 agosto 2016. Secondo le stime di Coldiretti sono più di 25.000 le aziende agricole e le stalle coinvolte in 131 Comuni, oltre 10.000 gli animali morti o feriti per i crolli, lo stress e il freddo, decine e decine i casi di aborti e malattie infettive segnalati, ridotta del 30% la produzione di latte e ad oggi l’85% degli animali sopravvissuti non ha ancora un ricovero stabile.

Una drammatica calamità produttiva, economica e medico-veterinaria per terre, come queste, a forte vocazione agricola e zootecnica. E l’emergenza non è finita. Per questo scendono in campo Zoetis, azienda con 60 anni di esperienza nel settore veterinario, e ANMVI, l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani, con Re.agire, un progetto strutturato e organizzato, che prevede l’organizzazione di una Task Force e diverse iniziative concrete a supporto dei veterinari e degli allevatori delle zone terremotate, tra cui: fornitura di farmaci e prodotti veterinari per migliorare lo stato sanitario degli animali; screening sierologici e batteriologici per gli animali degli allevamenti individuati; un servizio di consulenza affidato ai tecnici Zoetis nell’ambito della Fertilità e Qualità del latte; alimentazione e nutrizione animale.

Il progetto Re.agire è stato presentato nell’ambito della Fiera Nazionale AgriUmbria, la più importante vetrina italiana su agricoltura e zootecnia, con 70mila metri quadri e oltre 500 espositori.

       

Dai link sottostanti sarà possibile scaricare i materiali e tutte le informazioni relative al progetto:

Re.agire: Scheda Progetto

Re.agire: Comunicato Stampa

Re.agire: Rassegna stampa

Re.agire: video Raitre TGR Umbria

Re.agire: video Medicina Informazione

Re.agire: video Circuito Retenews